Itli mi ha chiesto un'idea per il picnic. Con Cristina sono andato a Foroglio per un sopralluogo.

Ecco il risultato delle nostre moderate fatiche.

 

Foroglio è dominato da un'imponente cascata.
 

Dietro il paese parte un bel sentiero molto ben fatto che in mezz'ora di salita porta in alto della cascata.


Giunti in cima alla salita si arriva a un ameno paesino disabitato ma molto ben tenuto (i Forogliesi ci vanno ormai solo in vacanza). Si chiama Puntid per il fatto che c'è un ponte a schiena d'asino, fatto di sassi come del resto le case e tutto il resto. A lato del paesino scorre il torrente impetuoso che si è scavato un solco impressionante tra grandi massi levigati di granito contornati da bei prati con vari alberi che forniscono un'ottima ombra.

 

Il posto mi sembra propizio. Poi per chi vuole dopo pranzo fare una passeggiata digestiva, c'è a disposizione tutta la vallle che s'inoltra pianeggiante e accogliente. Si segue il fiume sempre in un bel bosco dove può anche apparirti la madonna e dopo una quarantina di minuti si giunge a Gerra, il villaggio successivo, molto bello, con il più grande "splùi" della val Bavona.

Che ve ne pare?